Sign in with Google+ Subscribe on YouTube

Quest’oggi abbiamo il piacere di intervistare Stefano Ballarini, allenatore della serie C della Bontempi Casa Netoip Ancona che sarà a capo della seconda formazione dorica per il quarto anno consecutivo.

Ciao Stefano e ben ritrovato. In primis partiamo dalla tua riconferma. Sei felice di essere ancora il tecnico della serie C dell’Accademia Volley Ancona?

<< Buongiorno a tutti. Sono molto felice di essere ancora il tecnico di questa serie C dell’Accademia Volley Ancona. Per me sarà il quarto anno e dopo lavittoria del campionato di serie D e la salvezza ottenuta con largo anticipo lo scorso campionato sono pronto a ripartire ancora più carico. Prima dell’interruzione eravamo riusciti a raggiungere i play off traguardo inatteso ma che ci ha fatto veramente piacere e che è arrivato grazie al lavoro quotidiano. Quest'anno sarò couadiuvato da Matteo Marzioli che fungerà un pò da jolly per questa squadra in quanto sarà il mio secondo allenatore ma all'occorrenza ci darà una mano in palestra come dirigente o in mezzo al campo.>>

Che tipo di squadra è stata costruita?

<< Il prossimo anno la nostra serie C continuerà con la filosofia di far crescere i giovani della cantera affiancandoli ad alcuni elementi di esperienza. Alcuni dei nostri ragazzi della serie C il prossimo anno giocheranno in serie B (vedi Santini) e per noi questo è motivo di orgoglio perché dimostra la bontà del progetto. La rosa della serie C sarà rimpolpata con alcuni ragazzi di belle speranze provenienti dalla prima divisione: Penna, Ulissi, Piersigilli che scopriremo insieme nel corso dell’anno e che sono sicuro daranno un grande apporto alla nostra squadra e si amalgameranno benissimo con il resto del gruppo.>>

Non possiamo che chiederti quale sia l’obbiettivo della prossima stagione.

<< Beh, inutile negare che l’obbiettivo sarà sempre quello della scorsa stagione cioè la salvezza. Se sarà più complessa o più semplice lo scopriremo solo nel momento in cui si inizierà a giocare ma noi vogliamo raggiungerla il prima possibile.  La squadra si è ulteriormente ringiovanita, con i pregi e difetti che questo comporta. Anzi permettetemi un ringraziamento a chi ha dato tanto gli anni passati cioè Duca e Zampa e che quest’anno per vari motivi non saranno dentro il progetto. Ovviamente non va dimenticato che l’obbiettivo principale è sempre quello di far crescere i nostri ragazzi per poi farli approdare nella nostra serie B.>>

In ultimo, come ti attendi il prossimo campionato di serie C?

<<Sicuramente saremo di fronte ad un campionato difficile, Covid permettendo. Per raggiungere i nostri obbiettivi quest’anno sarà ancora più importante la settimana di allenamenti e sarà ancora più importante allenarsi al massimo perché vista la giovane età della rosa dovremo sopperire ad alcune lacune di esperienza con la tecnica e con la fisicità.>>

Ringraziamento Stefano per il tempo dedicato e non possiamo che augurargli un’ottima stagione con la nostra serie C targata Bontempi Casa – Netoip Ancona