Sign in with Google+ Subscribe on YouTube

BONTEMPI CASA NETOIP: Bartolucci D., Duca, Zampa, Patriarca, Pieroni, Santini, Mercadante, Antonini, Paolinelli(L1), Marzioli (L2); All.Ballarini.

TECNOSTEEL MONTECASSIANO: Beldomenico, Carbone,Fiacconi, Fiacconi (L2), Latini,Magnaterra, Menichelli, Paoletti, Papa, Piersantolini, Putignano (L1), Ruffini, Santarelli; 1° ALL Speranza

 

ARBITRI: Bartolucci – Sartini

Bontempi Casa Netoip Ancona – A.S.D. Montecassiano 0-3 (23-25,18-25, 15-25)

 

Ancona – Non riesce l’impresa alla Bontempi Casa Netoip Ancona contro la A.S.D Montecassiano formazione che si giocherà la promozione alla serie B fino all’ultima giornata e che annovera nelle sue fila giocatori di spessore quali Beldomenico e Papa. In più i troppi assenti fra le fila doriche e l’infortunio di Antonini nel secondo set fanno si che il match vero duri solo un set e che Montecassiano abbia vita facile nei restanti set.

Coach Ballarini sceglie Duca al palleggio con Santini opposto, Pieroni e Antonini in banda, Zampa e Bartolucci al centro con Paolinelli libero.

Il primo set è sicuramente il più interessante con i dorici che riescono a tener testa alla forte compagine ospite grazie agli attacchi di Santini e Pieroni e con il set che va avanti punto a punto fino allo strappo finale decisivo da parte di Beldomenico e soci che permette di chiudere il set sul 25-23.

Il secondo set vede subito scappar via la formazione ospite e la Bontempi-Netoip inseguire sempre. Troppe le difficoltà in ricezione per tener testa all’ottimo servizio ospite che crea problemi su più fronti.

I dorici provano una reazione a metà del set riavvicinandosi fino al 10-14 ma il muro di Beldomenico sul 17-11 sancisce in pratica la fine del secondo set che terminerà 18-25 per gli ospiti.

Il terzo set è un monologo ospite che permette alla Tecnosteel di portare a casa facilmente i tre punti dalla palestra Ragnini e continuare il suo percorso nei playoff.

 

Per i dorici la seconda sconfitta in questo girone di andata dei Playoff iniziati non nel migliore dei modi e che sembra vedere i ragazzi di coach Ballarini mentalmente scarichi dopo aver raggiunto una tranquilla salvezza. Sicuramente ci sarà da rimboccarsi le maniche con la serenità di chi ha già raggiunto l’obbiettivo ma con la consapevolezza di poter sicuramente esprimere una pallavolo di più alto livello e dar filo da torcere ad ogni squadra di questo girone.

 

Migliori: Carbone, Papa, Beldomenico, Paolinelli, Zampa,Latini

 

                                                                                                                      Ufficio Stampa Accademia Volley Ancona