Sign in with Google+ Subscribe on YouTube

Golden Plast Potenza Picena: Attolico, Bambozzi, Bianchini L1, Di Balsamo, Emili, Giacomini, Giannini, Maccaroni, Mariotti, Massera L2, Mazzocchi, Pistilli, Saudelli; 1° All Fammelume

Bontempi Casa Netoip Ancona serie C: impresa sfiorata con la U.s. Volley 79 Civitanova
BONTEMPI CASA NETOIP: Antonini, Bartolucci G. , Bartolucci D. ,Duca ,  Zampa , Patriarca , Pieroni , Santini, Ujkaj , Mercadante , Paolinelli (L1), Di Ielsi (L2)  All.Ballarini. 

ARBITRI: Mancini - Pazzaglia


Golden Plast Potenza Picena – Bontempi Casa Netoip Ancona : 0-3 (16-25, 22-25, 14-25)

 

Potenza Picena -  Vittoria doveva essere e vittoria è stata ma la cosa più importante è la prestazione che è stata costante per i tre set in cui i ragazzi della Bontempi Casa Netoip Ancona hanno affrontato la Golden Plast Potenza Picena.

Il primo set parte subito bene per la compagine guidata da coach Ballarini che sfruttando al meglio il servizio mette a nudo le difficoltà dei giovani potentini. Ma la qualità dello stesso cala con l’andare del set aiutando la Golden Plast a rimanere per metà set in corsa. La forza dell’attacco e del muro dorico però non permettono agli avversari di rientrare e il set finisce facilmente sul 25-16. Come ultimamente spesso accade nel secondo set i dorici si rilassano e lasciano spazio alle folate avversarie che complici anche la giovane età prendono entusiasmo e comandano il gioco. Sul 21-18 per i potentini coach Ballarini si gioca la carta Ujkaj che risponde al meglio mettendo a segno tre punti consecutivi e permette ai dorici di sfruttare il parziale di 7-1 e chiudere anche il secondo set a proprio favore.

Dopo la rimonta del  secondo set i dorici prendono il volo e nel terzo set è solo accademia e permette a coach Ballarini di sperimentare tutta la rosa compreso il secondo libero Di Ielsi che pur giocando meno ha dimostrato che può tranquillamente giocare in questa categoria e mostrando le sue qualità sia nel fondamentale di ricezione che in quello di difesa.

Visti i risultati delle altre squadre sicuramente una vittoria che avvicina i dorici all’obbiettivo play off che comunque si decideranno all’ultima giornata. Per questo sarà fondamentale non rilassarsi ma continuare sulla strada intrapresa.