Sign in with Google+ Subscribe on YouTube

BONTEMPI CASA NETOIP          3
CUCINE LUBE CIVITANOVA        2
BONTEMPICASA NETOIP : Antonini , Bartolucci G. , Bartolucci D. ,Duca ,  Sabbatini , Zampa , Patriarca ,
Pieroni , Santini , Ujkaj , Mercadante ,  Paolinelli (L1), Di Ielsi L2 , All.Ballarini.
 
CUCINE LUBE CIVITANOVA   : Accorsi , Ancelini , Bartolucci , Corradini , Cozzolino , Di Franco , Esposito ,
Giorgini , Lucarini , Meschini , Sigona , Papa (L) ,  All. Paparoni  , Del Gobbo


ARBITRI: 1° Arbitro Polenta Martin – 2° Arbitro Catena Lorenzo


PARZIALI: 25/21  20/25  25/ 16 22/25 15/12


Seconda gara casalinga per la Bontempi Casa-Netoip dopo la trasferta vincente ad Ascoli.
La squadra dorica ospita la giovanissima formazione di Civitanova, reduce da due buone
prestazioni contro Porto Potenza e Appignano, e vogliosa ancora di confermarsi anche tre le mura
doriche.
Il primo set vede inizialmente le due squadre studiarsi ma lo sprint vincente è quello della
Bontempi Casa-Netoip che grazie al servizio ed ha una buona efficacia in attacco riesce a portare a
casa il set.
Nel secondo set la situazione si inverte, con i ragazzi di Civitanova che acquisiscono maggiori
certezze a discapito dei dorici che con un andamento altalenante compromettono il set che va a
favore degli ospiti.
Il terzo set invece vede i dorici tornare sulla retta via, e dominare in tutti i fondamentali il set
chiudendolo con un eloquente 25-16 sintomo di una fiducia riconquistata.
Dopo un set così dominato il quarto set farebbe presumere in una scontata vittoria per i padroni di
casa ma quando in campo ci sono due formazioni molto giovani questo non è mai detto. E
l’andamento altalenante del set dimostra proprio questo in quanto i dorici si portano fino al più
cinque ma per via di una serie negativa in ricezione la Lube ne approfitta ricucendo lo strappo e
chiudendo il parziale sul 25-22.
Come si sa il tie-break è sempre una lotteria. La partenza sprint della Bontempi Casa – Netoip fa si
che al cambio campo si arrivi avanti 8-6 per i locali ma con gli ospiti che però volenterosi di
portarsi a casa i due punti non mollano. Questa volta i dorici non commetto l’errore di rilassarsi e
mantengono la necessaria lucidità per portare a casa una vittoria meritata.
La seconda vittoria consecutiva per i dorici dà morale ma non deve abbassare la guardia in quanto
la serie C è una categoria complessa che necessita di un lavoro certosino in palestra. Per la Lube un
punto prezioso e la convinzione che la strada intrapresa sia quella giusta per il mantenimento della
categoria.
Migliori in campo: Santini, Paolinelli, Antonini - Esposito, Corradini, Ancelini

Ufficio stampa Accademia Volley Ancona