Sign in with Google+ Subscribe on YouTube

Paglieta (Ch): Cipollone 15 pt., Rustignoli 1 pt., Picciano, D’alessandro, Berardi 6 pt., Annecchini, Tatasciore 26 pt., De Santo, Zaccagnini 10 pt., Lanci 1 pt., Di Nella, Di Fulvio, Pietroluongo, Di Giulio; ALL. De Angelis

Bontempi Casa Netoip Ancona: Rosa 11 pt. ,Galdenzi, Bizzarri 6pt., Giombini A. (L), Silvestrelli, Albanesi 2pt., Angeli 22 pt., Sabbatini, Clementi, Ferrini 24 pt., Magini 18 pt., Bugari; ALL. Giombini – 2° ALL. Bleve

Virtus Volley Paglieta (Ch) - Bontempi Casa Netoip Ancona: 1-3 (18-25,25-20,20-25,19-25)

Paglieta – Partita d’esordio per i ragazzi della Bontempi CasaNetoip Ancona serie B in quel di Paglieta contro la neopromossa formazione chietina. Gara che dà subito si dimostra ostica in quanto i padroni di casa vendono cara la pelle e cercano in tutti i modi di contrastare le offensive doriche. Il primo set scorre via facile con Ferrini, Angeli e Magini sugli scudi. Il punteggio di 25-18 è il chiaro risultato di un set che ha visto i ragazzi di mister Giombini essere avanti sin da subito e condurre senza patemi in porto il set.

Ma nel momento in cui ci si aspettava che la strada fosse in discesa una serie di errori grossolani da parte degli anconetani, ha fatto si che la compagine casalinga venisse fuori. Mister Giombini ha provato una serie di cambi che però non hanno dato l’esito sperato e sebbene una parziale rimonta finale (da 18-11 a 23-19) il set si è chiuso per 25-20 in favore di Paglieta.

Nel terzo set, dopo una strigliata del mister, ci si aspettava la reazione che puntualmente è avvenuta. La partenza a rilento (7-3 Paglieta) non faceva ben sperare ma i ragazzi dorici sono riusciti a mantenere i nervi saldi e portarsi prima avanti 13-9 e poi a chiudere in scioltezza per 25-20.

Il quarto set è stata una passerella per andarsi a prendere i tre punti. Set dominato fatto salvo alcune battute finali che hanno visto la compagine di casa provare a riavvicinarsi sul 23-19 ma il turno a servizio di Rosa ha chiuso il set e il match sul 25-19. Intervistato a fine partita il direttore sportivo Bebi Leonardi ha espresso entusiasmo per i primi tre punti ma con la consapevolezza che la prestazione odierna dovrà essere di molto migliorata nelle future gare in vista di impegni maggiormente provanti.

Già sabato prossimo l’ Accademia volley Ancona sarà in scena contro la MG2 Group Bari, formazione accreditata dei favori del pronostico per la vittoria del campionato visto l’annoverare campioni quali Matej Cernic (medaglia d’oro al campionato europeo del 2003 in Germania e a Roma nel 2005). In questa occasione per poter strappare una vittoria fra le mura amiche servirà una prestazione di livello superiore. Ufficio Stampa Accademia Volley Ancona